I nostri prodotti biologici certificati

Nella nostra azienda sono in vendita cereali, farine e legumi, tutti provvisti di certificazione biologica.
Negli anni abbiamo cercato di aumentare la nostra varieta' produttiva, riprendendo la coltivazione di prodotti tipici dimenticati nel tempo ed esclusi dall'agricoltura convenzionale, come le cicerchie, il farro e vari tipi di fagioli.

i nostri legumi coltivati biologicamente

Esistono diversi metodi per cuocere i legumi che contribuiscono a renderli piu' digeribili e piu' saporiti: lasciarli in ammollo per diverse ore e l'aggiunta di sale a fine cottura fa si' che la buccia si ammorbidisca; cuocerli finche' non diventino perfettamente teneri, contribuisce alla loro digeribilita', cosi' come l'aggiunta di alloro durante la cottura. Per avere un piatto completo sotto tutti gli aspetti nutrizionali, e' bene aggiungerli ai cereali; ricordiamo la famosa pasta e fagioli che fino agli anni '50 era considerato il piatto ricco dei poveri.

ceci biologici dell'azienda agricola PiadaPie'Ceci varieta' Sultano: I ceci sultano sono legumi piccoli e tondi.
Li seminiamo a marzo, per poi procedere alla trebbiatura intorno a metà luglio. Sono legumi rustici che non abbisognano di particolari attenzioni.
Per la cottura vanno messi a bagno per almeno 12 ore e cuociono in 60 minuti circa.

cicerchie biologiche dell'azienda biologica PiadaPie' Cicerchie: Le cicerchie fanno parte della famiglia delle leguminose. Erano uno dei piatti tipici della realtà contadina riscoperti in questi ultimi anni. Vengono seminate in primavera per poi essere raccolte a mano a fine luglio. Hanno bisogno un lungo ammollo di almeno 18 ore e cuociono in 60 minuti circa.

fagiolii biologici dell'azienda agricola PiadaPie'Fagioli Borlotti varietà nano Lingua di fuoco: Sono legumi dall'alto valore nutritivo e ottimi sostituti della carne. Vengono seminati in primavera e raccolti a mano nelle ultime settimane di luglio. Vanno messi in ammollo per almeno 12 ore e cuociono in 60 minuti circa.

cannellini BIO dell'azienda biologica PiadaPie'

Fagioli Cannellini: Anche questi fagioli sono molto ricchi di proteine. Vengono seminati in primavera e solitamente raccolti a mano nelle ultime settimane di luglio. In ammollo per 12 ore e cotti in circa 60 minuti.

 

fagioli zolfini biologici dell'azienda agricola PiadaPie'Fagioli Zolfini: Sono fagioli molto pregiati. A differenza degli altri tipi hanno la buccia sottilissima che li rende altamente digeribili da chiunque. Per la loro coltivazione bisogna fare attenzione al ristagno di acqua. Sono seminati in primavera e solitamente raccolti a mano nelle ultime settimane di luglio. Hanno bisogno di un ammollo di 12 ore e di una cottura di 60 minuti.

lenticchia BIO dell'azienda biologica PiadaPie' Lenticchie varietà Piccole di montagna: Importanti e utili legumi sia per la terra che per l'uomo. Vengono seminate a marzo per poi essere trebbiate a metà luglio. Non hanno bisogno di ammollo, ma vanno passate almeno un paio di volte in acqua fredda; cuociono in 50 – 60 minuti.

 

i nostri cereali a coltivazione biologica

I cereali da sempre danno all’uomo gran parte dei carboidrati di cui ha bisogno per agire e pensare. Sono anche un’importante fonte di proteine, fibre e vitamine. Nelle nostre coltivazioni sono presenti grano tenero, mais e farro; quest’ultimo, oltre ad essere macinato, viene proposto a chicchi decorticati e perlati.

farro perlato e farro decorticato Dicocco dell'azienda biologica PiadaPie' Farro decorticato varietà Dicocco: Il farro è il più antico cereale coltivato e va considerato come l'antenato del grano. Era il nutrimento base dell'alimentazione romana e proprio dal suo nome deriverà il termine “farina”. E' una pianta altamente rustica che si adatta a tutti i tipi di terreno. Viene seminato in autunno e trebbiato ad inizio luglio. E' un cereale vestito, in quanto il glume, l'involucro esterno, è perfettamente aderente al chicco e non viene eliminato con la trebbiatura. Il farro decorticato (o anche detto “svestito”), conserva, a differenza del perlato, la parte alimentare integra: viene anche detto per questo farro intero o farro integrale. La parte eliminata è invece detta pula. Per essere cucinato ha bisogno di almeno 4 ore di ammollo e circa 60 minuti di cottura. La  ricchezza di fibre e di sostanze nutritive ripaga il maggior tempo necessario per la cottura.

farro perlato Dicocco dell'azienda biologica PiadaPie' Farro perlato varietà Dicocco: Il farro perlato si ottiene dal farro decorticato: viene asportato, per sfregamento, una parte della pellicola più esterna del chicco. Questo processo fa sì che la preparazione culinaria sia più rapida: non ha bisogno di ammollo e cuoce in 20 – 30 minuti.

le nostre farine biologiche

I nostri cereali e legumi vengono macinati nel mulino Spoletini Sirinaldo di Arcevia , un mulino con macine a pietra e, nei mesi più piovosi, alimentato ad acqua. La macinazione a pietra garantisce la totale conservazione del germe e una più elevata presenza di crusche. Le farine devono essere conservate in luogo fresco ed asciutto e consumate preferibilmente entro quattro mesi dalla data di macinazione.

farina di grano tenero Bolero integrale e di tipo 2Farina di grano tenero Tipo 2, varietà Bolero e Bologna (quantità limitata): Il grano tenero viene seminato in autunno e raccolto a fine giugno – inizio luglio. Per farina di Tipo 2 si intende una farina dove, oltre alla parte centrale amidosa del chicco di grano, è presente anche la crusca, seppur in misura più lieve rispetto all'integrale. E' consigliata per qualsiasi tipo di utilizzo; raccomandata per il pane fatto in casa con lievito madre.

farina di farro decorticato "DiCocco" Bio di Francesca AngeloniFarina di Farro: Per ottenere la farina di farro si macina il farro precedentemente decorticato; si tratta dunque di una farina integrale.
E' una farina ideale per qualsiasi utilizzo (pane, pizza, pasta, dolci, polenta) e può sostituire o integrare la farina di grano tenero.

farina di mais Ottofile maceratese BIO dell'azienda biologica PiadaPie' Farina di Mais varietà Ottofile maceratese: Questa farina si ottiene macinando il mais Ottofile, una varietà tipica delle colline maceratesi e da sempre indicato per fare un'ottima polenta. Le nostre pannocchie di mais vengono raccolte manualmente, selezionando le migliori sul campo: le pannocchie con muffa vengono scartate. Inoltre, per garantire ai nostri clienti un prodotto sano vengono effettuate, prima della messa in vendita, le analisi delle aflatossine.

farina di ceci biologica dell'azienda biologica PiadaPie'

Farina di Ceci: La farina di ceci, ottenuta mediante la macinazione dell'intero legume secco, è una farina particolarmente nutriente ed energetica. Può essere usata in sostituzione di uova per fare frittate o per fare impanature. Nella sezione delle ricette altre idee.